Scavo Archeologico

Navi Antiche di Pisa

Luogo:
PISA

Committente:
Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana

Periodo:
2004-2016

Scavo archeologico stratigrafico e documentazione delle Navi Antiche di Pisa-San Rossore

Nel 1998, alla periferia di Pisa, verso il mare, le Ferrovie iniziarono i lavori per la realizzazione di un centro di controllo per la linea Roma-Genova a fianco della stazione di Pisa San Rossore. Immediatamente emersero oggetti di legno di cui gli archeologi compresero l’eccezionale importanza.

Le indagini resero l’immagine di un tratto di fiume intensamente frequentato, nel quale aveva trovato sede naturale un approdo commerciale. Nel corso dei secoli la ricorrenza di grandi fenomeni alluvionali causò l’affondamento di numerose imbarcazioni di varia tipologia e grandezza, la dispersione dei carichi e delle suppellettili di bordo, e infine la trasformazione dello stesso paleoalveo.

Le indagini di Cooperativa Archeologia sono state condotte a partire dallo scavo stratigrafico e dalla compilazione della documentazione grafica e fotografica su campo, sino alla completa rielaborazione dei dati. Uno degli obiettivi primari è stata la liberazione e il sollevamento dei relitti individuati e l’elaborazione di una metodologia che ne consentisse un efficace restauro conservativo.

Nel corso degli anni, il cantiere delle navi romane di Pisa, concluso nel 2016, ha restituito circa trenta imbarcazioni di epoca romana e miglia di frammenti ceramici, vetri, metalli, elementi in materiale organico. Si tratta di uno dei più interessanti e ricchi cantieri di scavo e ricerca dell’ultimo ventennio, un centro dotato di laboratori, depositi e strumentazione che ha visto la collaborazione di decine di istituzioni universitarie e di ricerca italiane e straniere.

Dopo lunghi anni di preparativi, il museo de Le Navi Antiche di Pisa ha aperto nel 2019, rendendo finalmente visibili al pubblico gli incredibili reperti rinvenuti nell’area di San Rossore.

Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Descrizione dell'immagine
Torna Indietro Prossimo Progetto