Cooperativa Archeologia ha svolto presso la scuola “Luigi Mercanti” a Palombina Nuova (AN) il laboratorio didattico “Archeologiocando”: progetto di formazione ed educazione alla conoscenza e alla valorizzazione del patrimonio storico ‐ archeologico attraverso la simulazione di uno scavo archeologico.

Si tratta di un’esperienza pratica, che si concretizza in una simulazione di scavo archeologico in cassaforma, con riproduzioni di stratigrafie e reperti per far conoscere ai ragazzi l’archeologia e il mestiere dell’archeologo. I ragazzi sono stati coinvolti nelle varie attività col ruolo di scavatori, redattori della documentazione, fotografi, disegnatori, schedatori dei materiali.

Il laboratorio, suddiviso in tre lezioni, è pensato e creato perché i ragazzi possano vivere un’esperienza concreta e stimolante, che li porti a contatto diretto con quelle che sono le testimonianze archeologiche, espressioni culturali di altri popoli e di altri tempi, consentendo loro di scoprire le differenze ma anche le somiglianze tra le diverse generazioni e le diverse civiltà, terreno per il dialogo e lo scambio.

Il progetto intende sensibilizzare e avvicinare gli alunni al valore e alla conoscenza del patrimonio storico ‐ archeologico e di come esso possa costituire una risorsa per lo sviluppo e la crescita del territorio, una ricchezza economica e sociale.

Guarda le immagini

twitter share button twitter share button
Close